« A Daniele Della Corte la borsa di studio per il corso SEM/SEO | Main | L'anima della formazione »

Su quali motori posizionare il sito

Tabella del Conversion Rate di alcuni motori di ricerca.Ok, abbiamo deciso di avviare un'azione di posizionamento sui motori di ricerca? Alla domanda "su quale motore", la risposta sembra scontata. Google.

Prima di avviare il tutto, lancia in resta, però una riflessione o due val la pena di farle, sia in termini di scelta, sia di modo.

La tabella a destra vi riporta traffico, conversion rate e numero di conversioni per i primi quattro motori di due siti che gestisco. Il tipo di conversione è coerente, il periodo anche. Li chiameremo Sito A e Sito B.

 

Google sul primo, Google sul secondo

Sito A fa un bel numero di visite. Il conversion rate di Google è un disastro. Su centinaia di migliaia di visite, solo poco più di cento conversioni.

Sito B fa ben poche visite, ma il conversion rate di Google è ben diverso e con meno di diecimila visite, il sito ha fatto settanta conversioni. Se raddoppiasse le visite, supererebbe il primo, in termini di numero di conversioni, pur avendo un traffico di venti volte inferiore.

Differenza tra i due siti? Presto detto. Il primo è stato posizionato per fare branding, delle conversioni importa poco, il sito non è commerciale, il traffico è spalmato su un dominio di conoscenze largo come tutto il pianeta L'aver poche conversioni non è cosa negativa, ma l'effetto di ciò che si voleva.

Il secondo sito, invece, ha il traffico attinente ad un solo argomento. Andando a consultare le chiavi, si vede come l'obiettivo sia stato centrato perché sono ben poche le presenze fuori tema. Ovviamente il conversion rate è a questo punto decisamente più alto.

 

Google vs. Yahoo

Su Sito A abbiamo abbiamo una bella differenza di conversion rate tra Google e Yahoo a tutto vantaggio del secondo. Notate che su Sito B non è così, ma la cosa è facilmente imputabile al traffico, così scarso da non consentire al dato di prendere consistenza. La differenza, però, l'ho notata su altri siti di clienti. Il conversion rate di Yahoo mi pare sempre più alto.

Non chiedetemi perché, non ne ho la più pallida idea. Mi limito a rilevare la cosa, sui siti che controllo.

In sostanza, se aumentassi il traffico di Yahoo di un fattore dieci, il numero di conversioni andrebbero allo stesso ordine di grandezza di quelle di Google. Certo, non è detto che si possa aumentare così tanto il traffico da Yahoo, tutto dipende da come attualmente il sito è posizionato su questo. Però magari qualche margine di miglioramento c'è, e le conversioni ringrazierebbero

Per inciso, la forte differenza di traffico tra Google e Yahoo, parliamo di un fattore venti, non corrisponde alla differenza media rilevata dalle statistiche. In sostanza, sembrerebbe che un margine di miglioramento potrebbe esistere.

Commenti (2)
S.:

A mio avviso Yahoo! è più "performante" semplicemente perché, a differenza di Google che accoglie ruschi e bruschi, ha un'utenza più evoluta.

Chi fa ancora ricerche con Yahoo! è qualcuno che nella rete ci bazzica da tanto tempo e dunque ha meno obiezioni e problemi ad arrivare alla conversione.

@S.
Ci sta :)

Scrivi un commento


YoYo - Formazione rotolante, Via Zara 30, 36040 Orgiano (VI) - Tel. +39 349 2207339 - P.IVA 03441480245
Per iscrivervi ai corsi o ricevere maggiori informazioni contattate Mariangela Balsamo scrivendo a mariangela.balsamo@yoyoformazione.it