« Annuncio newsletter allievi | Main | Monitoraggio delle conversioni con Google Analitycs »

Trattino o underscore?

Questo post è dedicato a coloro che si avvicinano ora al mondo del SEO pertanto se già lavorate nel settore SEO/SEM vi consiglio di passare oltre e leggere post più tecnici. :-)

Per tutti i neofiti invece è consigliata la lettura.

Quando mi avvicinai al mondo del SEO e capii l'importanza delle keywords nelle URL e nei nomi di files e cartelle mi domandai se fosse meglio separare nomi composti da più parole con il trattino o con l'underscore.

Fissiamo subito il concetto: per una questione di ottimizzazione separate le keywords utilizzando il trattino (-).

Sintatticamente, sul web, il trattino ha la funzione di separazione delle parole mentre l'underscore (_) ha il significato opposto.

Se volessi nominare una pagina che parla di posizionamento nei motori di ricerca, al di là dell'eliminazione delle stop words (parole inutili ai fini del posizionamento), nominerei la pagina posizionamento-nei-motori-di-ricerca.ext.

Utilizzando questa sintassi il motore di ricerca (mi riferisco a Google) riesce ad identificare le singole parole contenute nel nome composto.

Utilizzando l'underscore, invece, il motore considererebbe le parole come se fossero un'unica keyword pertanto non riuscirebbe a definirne il dominio di appartenenza nè a comprendere la "parola" stessa.

Anche Matt Cutts ne parlò qualche tempo fa sul suo blog.

Commenti (2)

Però non scordiamo che ci sono situazioni in cui è preferibile che il nome non abbia ne trattino ne underscore.

In particolare, ad oggi è così nei nomi a dominio. Pannelli-solari è out, tanto per fare un esempio.

In generale, tutte le chiavi forti è meglio che non siano col -, soprattutto se fanno match al 100% col nome.

Anche per chiavi meno forti, dove forse ci potrebbe essere un piccolo vantaggio ad avere il -, forse, è preferibile non metterlo perché la maggior semplicità di individuazione da parte degli utenti (il - non è usuale, nel mondo normale degli utenti non tecnici) agevola il branding ed il traffico, ad oggi importanti per i motori di ricerca.

La regola della chiave nel dominio è vecchia come cucu.

Wuè, Fabri, ma tu non c'eri al corso di posizionamento :-P

Ehm... mmm... forse ero uscito un attimo mentre ne parlavi... :-)

Battute a parte sono d'accordo con te, nel dominio non userei mai il trattino e, se non necessario, non userei nemmeno keywords ma il nome dell'azienda (che potrebbe già contenere la keywords, es: Stella Cucine Srl -> www.stellacucine.com).

Non lo userei anche solo per il fatto che se lo devi dire a voce a qualcuno proprio il trattino può generare delle incomprensioni.

Certo poi ogni caso viene valutato in maniera distinta.

Scrivi un commento


YoYo - Formazione rotolante, Via Zara 30, 36040 Orgiano (VI) - Tel. +39 349 2207339 - P.IVA 03441480245
Per iscrivervi ai corsi o ricevere maggiori informazioni contattate Mariangela Balsamo scrivendo a mariangela.balsamo@yoyoformazione.it