« Top Ten SEO e Web Marketing 2007 | Main | Una guida alla valutazione di un sito »

Finito il corso sull'Avviamento dei Blog di Padova

Finito il corso che abbiamo tenuto a Padova sull'Avviamento di un blog aziendale, vorrei fare qualche considerazione.

Eravamo in pochi, veramente pochi, ma ci siamo divertiti molto (almeno io, spero anche gli allievi). L'interazione è stata elevata, ognuno ha portato un suo contributo e chiacchierando chiacchierando, m'è venuta un'idea, quella della formazione collaborativa o formazione interattiva o, se preferite, della formazione partecipativa.

In sostanza, quel tipo di formazione in cui gli allievi abbiano una parte attiva superiore a quanto attualmente avvenga nelle aule. In sostanza, lezioni in cui sia abbia quasi un brainstorming e dove il formatore possa essere a tratti moderatore, a tratti formatore, a tratti allievo, a tratti comico. Sì, comico. Perché anche un sorriso ha la sua importanza, soprattutto se non si esagera.

Ne riparleremo preso.

Ciaooooo

Commenti (11)
Kya:

Chiedo parola, dopo aver partecipato al corso in questione.
Nel feedback lasciato al termine delle lezioni avevo sottolineato l'importanza della grande interazione tra insegnante e allievi, che esce dalle rigide regole dei classici corsi formativi, per avvicinarsi alle domande e ai dubbi dei partecipanti, rendendo quindi le lezioni interattive e maggiormente proficue.
Non più un muro tra docente e corpo allievi, ma una sinergia, una apertura al dialogo che è risultata davvero costruttiva.

Sono assolutamente certa che le competenze di un insegnante contino moltissimo, ma ma la competenza è nulla se non si ha la capacità di trasmetterla nel modo migliore.

A Francesco vanno i miei complimenti, perchè la sua esposizione brillante ha tenuto sempre vivo l'interesse e la sua capacità di coinvolgimento ha aumentato lo spirito di gruppo e il desiderio di apprendimento.

Le lezioni diventano piacevoli e stimolanti e quindi l'attenzione è sempre ai massimi livelli.
Indimenticabile poi l'esperimento di brainstorming.

Alessandra Rossi:

F.A.D. Napoletane

Caro De Francesco, un sorriso ha un'enorme importanza, posso dirlo dai riscontri. Un'esperienza:
Nel lontano (parlando di ICT) 2000 mi chiama Sviluppo Italia insieme ad altri 9 colleghi e ci viene chiesto di sviluppare delle piattaforme di F.A.D. sperimentali, in seno ad un corso di Web Marketing e Comunicazione per imprenditori napoletani.

I giorni di Formazione a Distanza sarebbero stati preceduti da 1 giorno d'aula per conoscersi. Cominciai a scervellarmi su come vincere la barriera della disumanizzazione data dal mezzo.

8 anni fa come ora, per quanto usabile possa essere un'interfaccia, l'essere umano continua a vivere di emozioni.
L'italia era collegata a 28,8/56 K, impensabile la videconferenza. E allora usai la mia "mammità" - my best know how - come quando volevo far mangiare le verdure ai figli: tortini di spinaci sistemati come uno Smile, usando pezzettini di formaggio per fare occhi, naso ed una gran bocca sorridente!

In pratica: collegati in real time da una mailing list, i corsisti cliccarono sul primo link in cui avevo predisposto l'inizio delle lezioni a distanza. Ci trovarono una foto della sottoscritta con uno dei miei sorrisi più incoraggianti ed un titolone a caratteri cubitali:
"BUONGIORNO GUAGLIO'" e sotto "vo' siete pigghiato 'o cafe'? Iamm' a fatica'"
E seguivano istruzioni e materiale didattico piuttosto impegnativo per un imprenditore devo dire, che comprendeva anche Customer Care e Permission Marketing, ma anche Usability....

Ma si svegliarono eccome! Lo vidi subito dagli interventi nella Mailing List che condividevamo e dal fervore delle attività. Domande e risposte sui temi trattati, consigli, ma anche qualche bischerata strategicamente posizionata in momenti di stanchezza, fecero passare le 6 ore in un baleno.

Ancora oggi qualcuno di loro mi scrive per gli auguri di Buone Feste...

Ed ora che abbiamo la Web Tv cosa ci ferma più?

(Grazie assai per gli spunti, Fra)

Grazie Kya, contento che il corso ti sia piaciuto.

Alessandra, il progetto prosegue?

Da partecipante, due cose davvero notevoli, una che riguarda il gruppo, una Francesco.
Il gruppo, lo ha già detto Kya, ha fatto la differenza. E lo ha fatto perché sia Mariangela che Francesco ci hanno messi in condizione di interagire con loro e tra di noi, dentro e anche (particolare non trascurabile) fuori dall'aula, nelle pause.
Si è creato un clima (o, meglio, è stato creato un clima) che ha incoraggiato partecipazione e condivisione. Davvero bello.
La seconda cosa riguarda Francesco.
C'è una capacità che si ritrova raramente tra i docenti (lo dico da docente): quella di ridurre la complessità degli argomenti senza banalizzarli. Che significa rendere le cose semplici quanto basta, ma non una virgola di più. E' una cosa difficile, che fa una grande differenza in un percorso di formazione.
Francesco, questa capacità l'hai messa in campo in maniera davvero notevole. Complimenti, e grazie ancora!

Grazie Luca per i complimenti. Ci teniamo molto che il clima dell'aula sia piacevole e che gli allievi riescano a interagire con noi e con gli altri colleghi. Non solo ci si può arricchire con l'esperienze altrui (oltre a qualla del docente ovviamente), ma stando bene e divertendosi si apprende meglio. ;-)

@Luca
...vabbè, ora vado a chiedere l'aumento :)
Scherzi a parte, grazie.

Il convolgimento è emerso subito anche senza la tretta di mano ufficiale (me ne scuso con Francesco:)). A differenza di altri corsi dove alla fine ce 'un oratore' e molte persone che ascoltano; Francesco e Mariangela fanno la differenza che a mio avviso serve al fine di ottimizzare al meglio la comprensione e perchè no anche l'investimento che l'azienda sostiene.
Ho osato fornire il link alla nostra Blogsletter per far capire che l'azienda deve fare un gran lavoro, ma Francesco con la sua disponibilità mi ha incoraggiato a far dare una certa priorità agli argomenti appresi. Non voglio fermarmi a questo corso inquanto credo nelle competenze di Francesco e Mariangela e del gruppo che si è creato (inquanto mi sto sentendo con una corsista e spero che riusciremo a definire un business ottimale).
Un saluto al gruppo e che sia un inizio per re-incontrarci e conoscere altre persone entusiaste e motivate come noi!

Beh, magari riusciamo anche a trovarci ad un evento enogastronomico e festeggiare :)

chiara dondi:

anche io ero al corso di padova e condivido i commenti positivi di chi era con me. un bel clima tra noi, ottime informazioni espresse chiaramente mi hanno reso davvero entusiasta e soprattutto ciò che ho ricevuto mi ha immediatamente fornito molti stimoli operativi, cosa per me fondamentale. è il massimo, quando, uscendo da un corso, posso dire tra me e me: ok, c'è un sacco di lavoro da fare! e sentire di avere ricevuto gli strumenti per iniziare a farlo.

Per l'evento enogastronomico, ok fin da ora!
Nel frattempo, sto lavorando al piano strategico per il mio blog...
@Francesco: preparati! Ti sommergerò di domande a breve...

@Luca
domanda...domanda! :)

Scrivi un commento


YoYo - Formazione rotolante, Via Zara 30, 36040 Orgiano (VI) - Tel. +39 349 2207339 - P.IVA 03441480245
Per iscrivervi ai corsi o ricevere maggiori informazioni contattate Mariangela Balsamo scrivendo a mariangela.balsamo@yoyoformazione.it