« I livelli di ottimizzazione di una campagna PPC | Main | Il nuovo spam, gli eventi non-eventi su Facebook »

Non confondiamo il bravissimo con l'esperto

Di sovente leggo che un certo signore è un esperto di una certa cosa, quando io so che in realtà ha iniziato la sua attività l'anno precedente.

Ok, vorrei pubblicamente esternare il mio pensiero su questa cosa e sono ovviamente disponibile a discuterne.

Secondo me, essere bravissimi non significa assolutamente essere esperti.

Essere esperti di una materia o di un lavoro significa averne esperienza, non conoscenza, che sono due cose ben diverse. Si può conoscere benissimo, ma questo non implica automaticamente che si abbia esperienza.

Mi spingo addirittura più in là. Si può essere bravissimi nel fare una certa cosa, senza esserne esperti.

Io penso, in sostanza, che essere esperti significhi principalmente che una certa cosa la si è fatta, si è fatta ancora, si è fatta molto, la si è rifatta, ecc. ecc.

Aver condotto stupendamente un certo progetto, non significa per nulla che si è esperti. Esperti lo si sarà quando di progetti di quel tipo se ne saranno condotti ben più di due o tre ed in alcuni settori non ne bastano neppure una decina.

Ogni volta che si ripete una certa cosa, infatti, si trovano nuovi imprevisti. Chi ripetutamente conduce determinate azioni, sa che le cose nuove si presentano ogni volta. Come si può dire, quindi, di conoscerle tutte  già alla prima volta?

Bravissimo, quindi, può essere qui sa far bene una determinata azione, esperto è quello che l'ha fatta molte volte e proprio per questo sa che fare se qualcosa non va per il verso giusto.

Arrivo all'estremo. Un esperto potrebbe, per assurdo, non essere bravissimo, perché sa fare benino una certa cosa, ma l'ha fatta migliaia di volte e quindi se qualcosa non funziona sa come intervenire. Un altro invece la sa far meglio, ma l'ha fatta poche volte e se qualcosa va storto, non sa bene cosa fare.

Domanda molto provocatoria: preferite farvi operare da un bravissimo chirurgo non necessariamente esperto o da un esperto chururgo?

Commenti (9)

bel post! non ho capito cosa ti abbia portato a scriverlo, ma ne condivido il succo :D
ah! preferisco farmi operare da uno esperto... se proprio non posso evitare ;)

Bello questo post, grazie per aver marcato le differenze. Per quanto riguarda l'operazione direi che propendo verso un esperto chirurgo.

MauroC:

Mi ricordo un detto che diceva: "Chi sa fare, fa. Chi non sa fare, insegna. Chi non sa insegnare, critica." In effetti c'è un posto anche per l'esperto, che di solito è quella persona a cui si appellano i dummy informatici che non ne capiscono nulla, ma hanno sempre un amico esperto che ne sa più di te.
Il famoso esperto combina casini...e poi ritornano da te, dicendo che il sito, il pc...ha sempre funzionato, sino ad un attimo prima.

Bravissimo è chi le cosa le fa e sa come comportarsi. E' una qualità che viene riconosciuta dagli altri, non da se stessi...al contrario, di "esperto", aggettivo che ci possiamo vantare da soli.

:-)

Concordo con il post al 100%

Questa situazione/differenza mi è parsa ancora più chiara da quando frequento i vari worshop ed eventi legati al web marketing.

steve:

Post molto acuto, mi è capitato anni fa di dovere fare una scelta fra 2 tipi di chirurgo...
E visto che sono qui a scriverne direi che la scelta dell'esperienza è stata determinante!

Caso A) il bravissimo che pensa di essere esperto.

Caso B) l'esperto che è convinto di essere bravissimo.

Caso C) l'inesperto incompetente che pensa di essere un esperto bravissimo.

L'esperienza porta fiducia e sicurezza. La bravura tanti complimenti.

P.

.. mah .. o qualche dubbio su quello che scrivi: è difficile che le due cose siano separate: in genere l'esperienza porta ad aumentare la conoscenza, prevenire gli imprevisti e quindi a diventare più bravi. francamente non conosco dei bravissimi inesperti, ma solo dei bravissimi esperti

fradefra:

Beh, Mauro, concordo sul fatto che quasi sempre gli esperti sono anche bravi, non concordo sull'inverso.
In molti settori conosco bravissimi operatori che poi invece non sono esperti (ma presumibilmente lo diverranno, tra qualche anno).

Scrivi un commento


YoYo - Formazione rotolante, Via Zara 30, 36040 Orgiano (VI) - Tel. +39 349 2207339 - P.IVA 03441480245
Per iscrivervi ai corsi o ricevere maggiori informazioni contattate Mariangela Balsamo scrivendo a mariangela.balsamo@yoyoformazione.it